0.6 alle porte

E’ passato più di un mese dall’ultimo aggiornamento e direi che oramai ci siamo: fra un paio di settimane al massimo rilascerò la versione 0.6 ricca di nuove features e con una documentazione rinfrescata.

Attualmente sto scrivendo dei nuovi tutorial, nel frattempo sto documentando le nuove funzioni ed al termine di tutto ciò aggiungerò delle nuove sezioni nella guida, in modo da coprire le nuove classi e il nuovo sistema di layout, che, con somma soddisfazione, sta funzionando egregiamente. Per me aver realizzato un sistema che ridimensiona tutti i gadget della finestra in maniera del tutto trasparente per il programmatore (e l’utente finale) è stato un grande traguardo.

Ho deciso di riscrivere i tutorial per rendere i concetti base ancora più chiari. Attualmente abbiamo il famoso “Hello World!” suddiviso in 7 parti e “Simple Requester”, ovvero un semplice requester con due pulsanti (che successivamente diventeranno tre) suddiviso in 5 parti.

Tutta questa frammentazione non deve spaventare perchè alla fine “Hello World!” sarà composto solo da 22 righe e una manciata di comandi, per un totale 1631 byte.

Stay Tuned!

Annunci

2 Risposte to “0.6 alle porte”

  1. simone bernacchia Says:

    Ciao Allanon, ho visto la tua amarezza per il figlio di aros, ma io non mi preoccuperei tanto al momento: ho avuto modo di parlarne con michal in irc un po’ prima che uscisse e per quel che ne so promette bene, anche se ci badera’ del tempo; inoltre non si pone in competizione con aros rivolgendosi ad un segmento differente di hardware.

    Io sono sempre dell’idea che tocca finire aros prima, e per fortuna persone come sszy stanno lavorando sodo raccogliendo in parte l’eredita’ di michal; una cosa buona a proposito dei progetti opensource e’ che non muoiono realmente: aspettano solo che qualcun altro li raccolga per continuarli/evolverli.

    Quindi non ti abbattere ancora, aros e’ vivo e ha il suo posto nel panorama informatico:)

    Simone Bernacchia

  2. Allanon Says:

    E’ proprio quello che mi auguro, AROS in questi ultimi tempi ha fatto dei bei progressi e altri traguardi stanno finalmente arrivando (vedi supporto per USB Mass Storage), sarebbe un peccato mollare adesso!
    Una cosa però è certa, ci saranno ancora meno sviluppatori di quelli attuali.
    Io sono ottimista per natura, ma non nascondo che quell’annuncio mi ha lasciato un attimino perplesso.
    Che poi il nuovo progetto abbia tutte le carte in regola per diventare qualcosa di buono questo non lo metto in dubbio!
    Speriamo bene!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: